Luigi Molfino: l’armonia del canto

Nella calda estate scorsa, un 27 luglio che mi vedeva in una Bari assolata ma senz’afa, Luigi Molfino s’è allontanato da noi, dalle ore e dai qui, semplicemente. S’è congedato da una Milano mediocre, oramai, s’è distaccato da intelligenze appannate, separato da entusiasmi, da saperi, sensibilità quasi disseccate. Dal suo tavolo, dal suo salotto, dal suo [...]

Inserito da Francesco Maria Paradiso il 1 novembre 2012 in L'orecchio d'Alboran: risonanze dalla piana profonda
Aggiungi un commento

Tag:, ,

Un creatore? esplora…

Su Ondiola rimbalza un’intervista a Eugène Ionesco. Ionesco vi racconta com’è arrivato al teatro, al suo teatro, detto anche Teatro dell’assurdo, e racconta della sua creazione, del suo ruolo oltre che di drammaturgo, di artista, di creatore. Dice Eugène Ionesco: “Il ruolo del creatore è una ricerca, è una esplorazione, è una avventura. Il creatore [...]

Inserito da Francesco Maria Paradiso il 4 dicembre 2011 in L'orecchio d'Alboran: risonanze dalla piana profonda
Aggiungi un commento

Stereofonia, prospettive uditive ed incremento del “vero”. Immersione [impossibile] con Stravinsky e il filo d’arianna di Robert Craft

La sterofonia, due canali audio indipendenti, è la tecnica standard di riproduzione più diffusa finalizzata a tener in considerazione le proprietà spaziali del campo acustico. La tecnica non intende certo riprodurre le variazioni del campo sonoro in modo accurato e per un’area di una qualche estensione ed ha ancora la funzione di riprodurre, in maniera [...]

Inserito da Francesco Maria Paradiso il 17 aprile 2011 in L'orecchio d'Alboran: risonanze dalla piana profonda
Aggiungi un commento

Tag:, , , ,

‘Ritratto di città’: immersione [impossibile] con Roberto Leydi e il filo d’arianna di Angelo Paccagnini

La contemporaneità della dimensione concreta e di quella elettronica potrebbe in modo inesatto indurre a individuare in Ritratto di città i segni di quello che nel giudizio critico e nella memoria storica dello Studio di Fonologia della RAI di Milano si è fissato come il tratto distintivo della produzione elettroacustica italiana e cioè la sintesi [...]

Inserito da Francesco Maria Paradiso il 27 novembre 2010 in L'orecchio d'Alboran: risonanze dalla piana profonda
Aggiungi un commento

Tag:, , , ,

Musica elettronica: immersione [impossibile] con Stravinsky e il filo d’arianna di Robert Craft [Parte II]

[continua dalla parte I] Robert Craft: Ha qualche ulteriore osservazione da fare sulla «musica» elettronica? Igor Stravinski: Vorrei ancora ripetere la critica fattane due anni fa [nel 1957, ndr.]: cioè non vedo perchè un mezzo così ricco di possibilità sonore debba risultare così povero all’orecchio; benchè la struttura e composizione siano messe in evidenza e [...]

Inserito da Francesco Maria Paradiso il 25 settembre 2010 in L'orecchio d'Alboran: risonanze dalla piana profonda
Aggiungi un commento

Tag:, , , , , , , , ,

Musica elettronica: immersione [impossibile] con Stravinsky e il filo d’arianna di Robert Craft [Parte I]

Ascoltare – rileggendo qualche pagina – i giudizi critici di Igor Stravinsky nei riguardi della musica elettronica, è come tuffarsi per visitare un fondale recente ancora colorato e che può rendere attraente un’immersione. Se non ebbe interesse alla musica elettronica per se stessa – in quegli anni a suo avviso essa aveva il torto di [...]

Inserito da Francesco Maria Paradiso il 21 settembre 2010 in L'orecchio d'Alboran: risonanze dalla piana profonda
Aggiungi un commento

Tag:, , , , ,

Musica: ‘architettura’ o ‘meccanismo’. Opinioni e…versioni

Ezra Pound e George Antheil: [corto]circuiti di genialità artistiche del ’900. ‘The authentic genious will be as touchy, or perhaps more touchy, about the differences between his own particular art and all others, as, or than, he will about any possible analogies with other arts. And it is a very good sign that Antheil is [...]

Inserito da Francesco Maria Paradiso il 12 settembre 2010 in L'orecchio d'Alboran: risonanze dalla piana profonda
Aggiungi un commento

Copyright © 2010-2018 Ondiola All rights reserved.